Dal 30 marzo è entrato in funzione anche nella Provincia di Pesaro e Urbino, il Numero Unico Europeo di Emergenza – 112. Attraverso un unico numero saranno gestite le richieste di soccorso e smistate le chiamate secondo la tipologia di intervento necessario: ai Carabinieri (112), alla Polizia (113), ai Vigili del fuoco (113), al soccorso sanitario (118). Sulla base di una convenzione sottoscritta tra le Regioni Marche e Umbria, sarà gestito da una Centrale unica di risposta (CUR) collocata ad Ancona.

Si può chiamare da rete fissa, mobile, sms, app, alert automatici ed eCall. È accessibile per le persone diversamente abili, garantisce assistenza in più lingue con interprete. Tramite l’applicazione 112 Where are U (download da App Store e Google Play gratuito e fortemente raccomandato) si avrà una localizzazione geografica immediata e precisa di chi chiama, cruciale per gestire i soccorsi.

Per ulteriori dettagli, visita la sezione dedicata sul sito della Regione Marche.