MODULO ISCRIZIONE CORSI

Prenota il corso direttamente online

Per richiedere questo corso è sufficiente cliccare sul bottone qui accanto, quindi compilare il modulo.
Tutto qua.
MODULO ISCRIZIONE CORSI

Il Corso ha lo scopo di divulgare e fornire le nozioni base del Primo Soccorso, ovvero quelle azioni e norme, semplici gesti, che permettono di agire in tutte le situazioni di emergenza in cui un comune cittadino si possa trovare, in attesa del soccorso sanitario.

Il Primo Soccorso è infatti quell’ aiuto che tutti possiamo offrire ad un infortunato, chiunque esso sia, in casa, in strada, ovunque, soprattutto evitando gesti e comportamenti pericolosi, che possono compromettere ulteriormente la salute della vittima.

I corsi di norma si svolgono presso la sede CRI di Pesaro e sono articolati in 8 incontri. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Questo corso non serve per diventare Volontari della Croce Rossa Italiana, ma permette di conoscere le tecniche di base di primo soccorso, da utilizzare ogni giorno, in casa o per la strada.

Per diventare Volontari della Croce Rossa Clicca QUI, bisognerà comunque fare un corso specifico, più lungo ed approfondito.

  • Introduzione al Primo soccorso.
  • L’Urgenza e la Gravità (ordine di precedenza di fronte a più infortunati). Condotta del soccorritore. Esame dell’Infortunato. Valutazione delle funzioni vitali: coscienza, respiro, circolo.
  • L’ABC del soccorso. Attivazione del Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica.
  • La “catena della sopravvivenza”. Il B.L.S. (Basic Life Support = Supporto vitale di base).
  • Valutazione dello stato di coscienza. L’incoscienza ed i suoi rischi. L’incosciente che respira. Posizione Laterale di Sicurezza. Esercitazioni pratiche.
  • L’autoprotezione. Aspetti legali del Primo Soccorso (l’omissione di soccorso).
  • L’apparato respiratorio (cenni di anatomia e fisiologia).
  • Rianimazione Polmonare. Rianimazione Cardiopolmonare (sull’adulto e sul bambino).Esercitazioni pratiche.
  • Cause di arresto respiratorio.
  • Ostruzione delle vie aeree (manovra di Heimlich).
  • Annegamento.
  • Folgorazione.
  • Farmaci, alcool, droghe.
  • Alterazione nella composizione dell’aria inspirata (eccesso di CO2). Presenza di gas tossici.
  • Turbe della circolazione, arresto cardiaco.
  • Apparato Cardiocircolatorio ( anatomia e fisiologia). Il sangue.
  • Emorragie esterne, esteriorizzate, interne. Tamponamento di emorragie esterne semplici.
  • Emorragie profuse : punti di compressione a distanza, uso del laccio emostatico (unici casi in cui farne uso).
  • Lo stato di shock (cause e tipi di shock). Prevenzione e Primo Soccorso.
  • La cute. Le ferite. Ferite semplici. Medicazioni, bendaggi.
  • Ferite gravi. Triangolazioni protettive. Posizionamento del ferito.
  • Il tetano. Vaccinazione, sieroprofilassi. Concetti di immunità: attiva e passiva; naturale e artificiale.
  • Le ustioni. I congelamenti.
  • Apparato osteo-articolare. Lesioni ai muscoli. Lesioni alle articolazioni (distorsioni, lussazioni).
  • Fratture: classificazione. Immobilizzazioni di fortuna per sospette lesioni agli arti superiori, inferiori, al torace.
  • Sistema nervoso centrale e periferico.
  • Traumi cranici: lesioni esterne (frattura cranica); lesioni interne (commozione cerebrale, contusione cerebrale, compressione cerebrale).Primo Soccorso.
  • Traumi vertebrali. Sospetta frattura della colonna. Comportamento del Primo Soccorritore.
  • Malori improvvisi, perdite di coscienza. Sincope, lipotimia.
  • Ipertensione, arteriosclerosi, ateromasia; concetti di trombo e di embolo.
  • Congestione cerebrale, emorragia cerebrale (ictus). Prevenzione e primo soccorso.
  • Le cardiopatie ischemiche: angina pectoris, infarto del miocardio. Arresto cardiaco improvviso.
  • Prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • L’edema polmonare acuto.
  • Malori dovuti a cause ambientali (colpo di calore, assideramento).
  • Malori relativi al sistema nervoso centrale: epilessia, convulsioni dei bambini.
  • La crisi isterica.
  • Apparato digerente. Avvelenamenti; intossicazione da cibi, farmaci, sostanze chimiche.
  • Alcoolismo acuto.
  • Coliche. Emergenze nel diabete: crisi iperglicemica; crisi ipoglicemica.
  • Tossicodipendenze. Alcoolismo cronico. Tossicodipendenze da oppiacei: crisi da overdose; crisi di astinenza. Tossicodipendenza da anfetamine.
  • Corpi estranei nell’occhio, nell’orecchio. Punture di insetti. Morsi di animali.
  • Il parto precipitoso.
  • Storia e Principi della Croce Rossa.

PRIMO SOCCORSO POPOLAZIONE

2500iva inclusa (pers.)
  • Durata corso 16 ore
    svolgimento solitamente in orario serale